quello che occorre sapere per usare la bici come mezzo di trasporto e nel tempo libero

MANUALE DEL CICLISTA Click here to  access Bicycle Frame Size Calculator
Tutto quello che vorresti sapere per andare in bicicletta


  Rss Cliccare qui per rimanere sempre aggiornato con le novità del sito Ricevi le news via email

Perché la pompa della bici non gonfia più?

 
Qualsiasi tipo di pompa, dalla pompetta che si mette nella giubba sino alla pompa grande di casa con manometro sono soggette ad un processo di deterioramento legato all’uso che si esprime appunto in una sempre più accentuata incapacità a gonfiare il pneumatico, in primis quello da corsa che va gonfiato a ben Otto Bar.

Ciò premesso, ai fini della diagnosi e della eventuale riparazione, occorre distinguere tra le pompe portatili e la pompa grande da casa. (vedere link sotto i tipi di pompa)

POMPE PORTATILI
Per tentare di migliorare l’efficacia di queste pompe occorre innanzitutto fare una diagnosi consistente nel pompare aria con una mano e con l’altra tappare l’orifizio da cui esce l’aria.

Se la pompa fosse perfetta lo stelo entra pochissimo nel cilindro perché la pompa non ha perdite mentre nella pompa usurata facendo pressione lo stelo in pochi secondi entra fino in fondo.

Mentre lo stelo entra nella sede osservare se c’e qualche crepa nella struttura della pompa da cui esce l’aria, se fosse cosi la pompa è da gettare. Se invece la struttura sembra a posto allora, a seconda del modello di pompa, occorre riuscire a introdurre nella sede dove entra il pistone un pò di olio da motore o meglio ancora grasso da motore in modo che esso migliori la tenuta della guarnizione che é il punto da cui avviene la perdita causa usura della stessa.

Nei modelli di pompa di buona qualità è possibile svitare il tappo che trattiene il pistone ed estrarlo: in questo modo si accede alla guarnizione sulla quale occorre mettere del grasso sul profilo a contatto con il pistone. Dopo questo trattamento la prestazione della pompa migliora ma se, come probabile, è usurata la guarnizione dopo qualche settimana il problema che non gonfia si presenta ancora e allora occorre rismontare il pistone, svitare la guarnizione e con il campione in mano andare da un venditore di ricambi per bici per comprare una nuova guarnizione e dopo questo intervento la pompa torna come nuova.

POMPE GRANDE DI CASA
Vale tutto quanto detto sopra con l’aggiunta che occorre fare un controllo in più nella diagnosi consistente nel vedere se la perdita viene dal tubo di gomma che collega il pistone all’elemento terminale o all'attacco del manometro alla struttura.

Pompare aria e mantenere chiuso l'orifizio come detto sopra e vedere se detto tubo di gomma perde o nella zona del manometro.

Per ricercare in modo efficace la perdita può essere utile mettere del sapone nei punti di attacco ma anche su tutto il tubo se appaiono delle abrasioni: se ci sono perdite si formano delle bolle di aria e li c'e la perdita.

Se ci sono perdite sul tubo occorre cambiarlo oppure se la perdita è in una zona terminale tagliare il tubo nella parte che perde e ricollegarlo nella sede e il tubo torna come nuovo. Se la perdita é all'attacco del manometro serrarlo e se perde ancora smontarlo e mettere sul filetto dello stesso del teflon poi riavvitarlo.

Dopo che il tubo è ok rifare il test di pressione se lo stelo non entra, quindi non ci sono perdite, il problema era solo il tubo o l'attacco del manometro ma se il problema persiste allora fare anche tutto quanto descritto sopra per le pompe portatili.

Per chi non ha ben chiaro come funziona la pompa della bicicletta osservi il seguente video.






Riferimenti:
 
http://www.ciclistaurbano.net/come_fissare_la_pompa_sulla_bicicletta.html

 
 
 

Articolo 1451 aggiornato al 2018-06-26

Home  -   Chi sono  -    Termini del Servizio   -    Contatto   -   Privacy Policy -    Cliccare qui per rimanere sempre aggiornato con le novità del sito Rss  - ©2011 ciclistaurbano.net