quello che occorre sapere per usare la bici come mezzo di trasporto e nel tempo libero

MANUALE DEL CICLISTA Click here to  access Bicycle Frame Size Calculator
Tutto quello che vorresti sapere per andare in bicicletta


 

Come rimettere al suo posto la catena della bicicletta?

 
La fuoriuscita della catena dalla sede è causata nelle bici senza cambio da un eccessiva lunghezza della stessa oppure quando la ruota posteriore è fortemente scentrata rispetto alle forcelle.

La uscita della catena dalla sede nelle bici con cambio è quasi sempre provocata da una mal regolazione dello stesso ai fine corsa.

La modalità con cui si rimette in sede la catena dipende in parte dal tipo di bici su cui pedaliamo e a tal fine giova dividere le bici in due macrocategorie:

- BICICLETTE SENZA CAMBIO CON CARTER TOTALE (fig.1) (Bici da passeggio )

- BICICLETTE CON CARTE PARZIALE O ASSENTE CON O SENZA CAMBIO (fig.2) ( MTB BDC city bike BMX)


--------------------------------- Premessa ------------------------

Prima di iniziare l’intervento di rimessa in sede della catena la bici va rovesciata e messa con la sella a terra in modo da poter girare la ruota posteriore agendo sui pedali.

- COME AGIRE NELLE BICI CON CARTER TOTALE fig.1

La catena può uscire dalla sede in corrispondenza della ruota libera posteriore o della corona anteriore. Vediamo le due situazioni.

a) La catena è uscita in corrispondenza della ruota libera posteriore.

Di solito la catena si va ficcare tra la ruota libera e la forcella. In questo caso con le mani occorre tentare di estrarla e rimetterla sopra a qualche dente della ruota libera e poi girare la pedivella sperando che anche le altre maglie vadano in sede. Tale operazione riesce solo se la catena era molto allentata e quindi ha gioco per rientrare in sede: se la catena va a posto andare a casa e accorciare la catena o farla accorciare perché non facendo questo intervento uscirà ancora.

Nella maggioranza dei casi facendo quanto detto sopra non si riesce a rimettere in sede la catena per cui occorre allentare il mozzo della ruota posteriore e spingere la ruota in avanti per allentare la catena ed avere spazio per rimetterla sui denti.

Se la ruota è fissata con il mozzo rapido (Fig.3) aprire la leva dello stesso e far avanzare la ruota di qualche centimetro. Se il mozzo non è tipo rapido ma è fissato con dadi (Fig.4) , occorre disporre della sua chiave o una chiave a rullino per allentarli per cui qui ipotizziamo che il Ciclista abbia a disposizione detta chiave altrimenti deve tornare a casa a piedi.

Fatto quanto sopra la catena è stata molto allentata per cui occorre mettere sulla ruota libera un po’ di maglie della catena e poi girare il pedaliere che dovrebbe trascinarla a posto. Se ok spingere indietro la ruota posteriore e stringere il mozzo.

Più complesso è agire quando la catena cade davanti in corrispondenza della corona.

Innanzitutto con un cacciavite o cosa simile occorre rimuovere il coperchio del carter, fatto ciò vediamo il pedaliere e la catena dove si è ficcata e qui si aprono due scenari:


a) La catena si trova davanti la corona anteriore cioé la vediamo e la possiamo toccare con facilità.

L’operazione da compiere è quella di rimettere la catena sopra alcuni denti della corona.

L’operazione è però ostacolata dal profilo del carter per cui con le dita talvolta non si arriva a spingerla sopra la corona, può essere di aiuto spingerla con un cacciavite o legnetto. Poi il discorso è analogo a quanto detto sopra: girare i pedali e se la catena va al suo posto ok ma a casa occorre vedere la questione perché la catena è forse un po’ lunga.

Se non sale occorre allentare il mozzo posteriore come detto sopra e spingere la ruota in avanti al fine di avere gioco sulla catena che gli permetta di risalire, girando il pedale sulla corona anteriore. Quando ok rimettere la ruota posteriore a posto.


b) La catena si trova dietro la corona anteriore

Questa è la situazione più catastrofica da rimediare in strada perché con le mani è difficoltoso riuscire a prendere la catena che si trova dietro la corona per mettere un pò di maglie sulla corona. Occorre pazienza, cercando di usare un cacciavite o legnetto per spingere la catena sulla corona, quasi sicuramente si rende necessario allentare i mozzi della ruota posteriore per avere più gioco nella catena. Prima o poi si dive riuscire.


- COME AGIRE NELLE BICI CON CARTE PARZIALE O ASSENTE, CON O SENZA CAMBIO

La assenza del carter totale facilita molto la rimessa in sede della catena per cui in tali bici occorre fare esattamente tutto quanto detto sopra senza avere il carter che ostacola l’operazione.

L’unica cosa da fare prima di procedere nelle bici con cambio consiste nel posizionare le levette del cambio nella posizione a cui compete il pignone più piccolo dietro e più piccolo nella corona davanti. Tale operazione ha la finalità di avere gioco sulla catena per cui per rimetterla in sede, spesso, non occorre neppure svitare la ruota posteriore.


Riferimenti:
 
Link_to1=http://www.ciclistaurbano.net/bicicletta_detail.php?id=1509

 
Link_to2=http://www.wikihow.com/Put-On-a-Bicycle-Chain

 
 
 

Articolo 1457 aggiornato al 2020-08-10

n.1

n.2

n.3

n.4

Home  -   Chi sono  -    Termini del Servizio   -    Contatto   -   Privacy Policy -    Cliccare qui per rimanere sempre aggiornato con le novità del sito Rss  - ©2011 ciclistaurbano.net