quello che occorre sapere per usare la bici come mezzo di trasporto e nel tempo libero

MANUALE DEL CICLISTA Click here to  access Bicycle Frame Size Calculator
Tutto quello che vorresti sapere per andare in bicicletta


 

Come determinare la lunghezza della pipa?

 
Nella spiegazione che segue quanto detto per la pipa vale anche per il più recente attacco manubrio.


Più è grande il telaio e maggiore è la lunghezza della pipa. Se il ciclista ha una proporzione corporea normale quando sceglie una bici adatta alla sua misura anche la pipa sarà adatta a lui e in tal caso non c’e bisogno di preoccuparsi.


Se la pipa non fosse della lunghezza corretta il ciclista se ne accorge nelle uscite lunghe poiché possono comparire dolori alla schiena, alle mani, alle spalla oppure si hanno difficoltà a mantenere i gomiti piegati durante la pedalata o si sente l’esigenza di spingersi avanti o indietro sulla sella. Questi sono segni che la misura della pipa non va bene.

La scorretta lunghezza della pipa non può essere compensata spostando la sella avanti o indietro perché la altezza della sella e il suo arretramento sono calcolati sulla lunghezza del cavallo del ciclista e dal suo stile di pedalata.

Se non si cerca la precisione da farmacista si può controllare da sé la misura come segue.

Con sella e postura regolata correttamente si esce in bici posizionando le mani sul manubrio nella posizione abituale o prevalente.

Dopo aver scaldato i muscoli guardare in basso sino cercare di vedere il mozzo della ruota anteriore (Fig.1). Se la barra del manubrio impedisce di vederlo è molto probabile che la pipa sia della lunghezza corretta.

Se vedete il perno davanti al manubrio è un segno che occorre una pipa più lunga, se invece il perno della ruota si vede dietro la barra del manubrio una pipa più corta dovrebbe risolvere il problema.

Un modo più accurato per verificare la lunghezza della pipa è farsi fare un video mentre si pedala e dopo guardarlo per vedere come la posizione appare. Idealmente, la schiena sarà piatta (nessuna gobba), la testa e il collo saranno posizionati con angolatura confortevole, le braccia saranno leggermente piegate. Un’altra prova che potete fare per verificare la corretta lunghezza della pipa consiste nel posizionare sul vostro naso un filo alla cui estremità è legato un bulloncino per mantenerlo a piombo (Fig.2). Il Filo dovrebbe passare tra 20-30 mm dalla barra del manubrio sul lato interno.

Quanto sopra vale per tutti i tipi di bici ad esclusione delle Bici per triathlon e cronometro le quali necessitano di un telaio e postura del Ciclista non convenzionale.


Riferimenti:
 
Link_to=http://www.ciclistaurbano.net/calcolo_telaio_bicicletta.html

 
Link_to1=http://www.ciclistaurbano.net/glossario_detail.php?id=1787

 
Link_to2=http://www.ciclistaurbano.net/glossario_detail.php?id=1795

 
 
 

Articolo 2233 aggiornato al 2020-08-10

n.1

n.3

Home  -   Chi sono  -    Termini del Servizio   -    Contatto   -   Privacy Policy -    Cliccare qui per rimanere sempre aggiornato con le novità del sito Rss  - ©2011 ciclistaurbano.net