quello che occorre sapere per usare la bici come mezzo di trasporto e nel tempo libero

MANUALE DEL CICLISTA Click here to  access Bicycle Frame Size Calculator
Tutto quello che vorresti sapere per andare in bicicletta


  Rss Cliccare qui per rimanere sempre aggiornato con le novità del sito Ricevi le news via email

Cosa controllare quando si compra una bici usata?

 
Nel primo link sotto c’e un articolo che spiega minuziosamente tutte le verifiche da fare quando si compra una bici usata.

Nell’articolo si omette, però, un test che, a giudizio di chi scrive qui, è il più importante e consiste nel verificare se la bici ha subito una deformazione del telaio causa un urto o una caduta del Ciclista.

Il telaio, infatti, anche se lo abbiamo controllato minuziosamente (Meglio con una lente di ingrandimento) per scoprire botte, deformazioni, tubi schiacciati, cretti ecc. potrebbe essere complessivamente fuori squadra e spesso ciò non è rilevabile alla vista se non si é del mestiere.

Pedalare su un telaio deformato è una iattura perché esso pende inesorabilmente verso sx o dx, esagerando, è una esperienza paragonabile a quelle di quando spingiamo un carrello del supermercato con una ruota bloccata. Viaggiare su un telaio deformato toglie in piacere di pedalare perché obbliga il Ciclista a compensare tale tendenza agendo costantemente sul manubrio.

Per rilevare questa anomalia è sufficiente mettersi in sella alla bici, su un tracciato piano e pedalare senza mani. La bici deve andare diritta naturalmente.


Se essa tira verso destra o sinistra, obbligando a compensare tale tendenza spostando il busto del ciclista dal lato opposto alla direzione che la bici vorrebbe assumere, significa che il telaio è deformato è non è da comprare e se lo si compra, occorre mettere in conto che dovrà essere messo in squadra da un ciclista specializzato in possesso banco dima.

Va precisato che i telai sottoposti ad un forte shock si possono deformare sono quelli in acciaio in quanto l’acciaio a seguito di una botta prima si deforma e solo dopo si rompe. I telai in alluminio e carbonio, invece, prima di deformarsi si rompono. Questi ultimi telai a seguito di una caduta possono spezzarsi ma raramente deformarsi. Essi potrebbero essere deformati solo in sede di fabbricazione a seguito di una anomalia del processo di costruzione.

Se a tutti i sopraccitati controlli il telaio appare ok dopo la strada è in discesa in quanto si tratta semplicemente di controllare e osservare tutti i giochi: ruote, perni, catena ecc. Ma anche se vi fosse qualche cosa che non va è sempre possibile regolare o sostituire l’organo difettoso mentre sistemare un telaio deformato è complicato.


Riferimenti:
 
Link_to=http://www.bike-advisor.com/bicycle-guides/how-to-purchase-a-second-handused-bike.html

 
 
 

Articolo 2311 aggiornato al 2015-04-01

Home  -   Chi sono  -    Termini del Servizio   -    Contatto   -   Privacy Policy -    Cliccare qui per rimanere sempre aggiornato con le novità del sito Rss  - ©2011 ciclistaurbano.net