Frenafiletti (Threadlock)

 
I frenafiletti sono liquidi fintanto che sono esposti all'ossigeno, ma quando li si mette sui filetti e si avvitano le parti insieme, l'ossigeno non può più raggiungere il liquido quindi si indurisce, evitando che le viti e bulloni, a seguito delle vibrazioni si allentino.


Ci sono alcune buone applicazioni per la bici che includono:

- Bulloni di fissaggio dei freni a filo, quelli anteriori in particolare. Il serraggio di questi bulloni non può essere troppo forte se no il freno si blocca ma serrandolo moderatamente, con le vibrazioni, come i Ciclisti sanno, si allenta. Applicando a queste viti il liquido frenafiletti, si serra al valore che permette al freno di lavorare bene e tale fissaggio viene garantito dal frenafiletti, non si ha più il problema che i bulloni si svitino.

- Viti di fissaggio del perno centrale tradizionale, sotto sforzo tende ad allentarsi, applicando il frenafiletti si impedisce lo svitamento.

- Raggi radiali. Mettendo una puntina di frenafiletto sulla parte filettata di ogni raggio, dopo che la ruota é stata centrata, si ha la certezza che il raggio non si allenti.


 
 
 

Articolo 2907 verificato al 2021-06-27 categoria: Lettera F

Frenafiletti (Threadlock) 1