quello che occorre sapere per usare la bici come mezzo di trasporto e nel tempo libero

MANUALE DEL CICLISTA Click here to  access Bicycle Frame Size Calculator
Tutto quello che vorresti sapere per andare in bicicletta


 

VISIERA FAI DA TE DA METTERE SUL CASCO A PROTEZIONE DEL COVID-19

 
L'idea mi é venuta in mente alla prima fatidica uscita del 4 Maggio. Pochi ciclisti, molti runner in giro, tutti senza mascherina al volto perchè permesso dalla direttiva del Governo. Giunto quasi a casa vedo venire verso di me, sul ciglio della strada, due runner, nell'istante esatto dell'affiancamento uno dei due fa una bella tossita, avevo la mascherina e spero bene.

Dato che la mascherina da abbastanza fastidio, sopratutto se fai qualche salitella ed é nociva quando si respira intensamente, mi domandavo, se non l'avessi più messa, come avrei potuto proteggermi non solo dai runner che ti passano a fianco ma anche dai Ciclisti, perché abbiamo la necessità, di tanto in tanto, di espellere il muco dal naso.

Anche se pedaliamo distanziati alcuni metri, se quello che ci sta davanti oltre al muco espelle anche il CORONA i ciclisti che gli stanno dietro rischiano, perchè il virus immesso nell'aria non cade subito a terra, sopratutto se c'e vento, sembra certo che il virus, sospinto dall'aria possa muoversi per decine di metri.

Ecco che una visiera, anche se non fornisce una protezione perfetta é meglio di niente perché rappresenta pur sempre un 'ostacolo alla diretta penetrazione del virus nei nostri polmoni ma anche nei nostri occhi perché il virus entra anche da questa via.

Farla é una cosa semplicissima, ecco cosa serve:

- Foglio policarbonato trasparente spessore 0,8 mm, dimensioni 29 di larghezza x 25 Centimetri di altezza circa.
- Due Fascette da elettricista.

Il policarbonato lo si piega ai lati in modo da dare la forma del viso dopo di che lo si mette sopra il casco e in corrispondenza a due fori di areazione si fora il policarbonato in modo da far passare le fascette che lo fissano allo stesso.

A montaggio ultimato se la visiera é troppo lunga la si può accorciare di qualche centimetro e arrotondare ai lati.

AVVERTENZE:

1) Non usare plexiglas perché in caso di caduta potrebbe spezzarsi e ferire il Ciclista. E' imperativo usare policarbonato di buona qualità tipo Lexan perché sotto qualsiasi sollecitazione non si spezza, al massimo si deforma.

2) Giunti a casa é buona norma spruzzare la visiera con disinfettante oppure chi possiede un ozonizzatore la ozonizza.

3) Tenere attorno al collo la mascherina in modo da alzarla sul volto appena si scende dalla bici perché da quel momento il Ciclista ritorna pedone per il quale la mascherina é obbligatoria e, vista l'intransigenza mostrata dalle forze dell'ordine nei confronti dei ciclisti, é meglio non rischiare. Qui sotto c' la storia di un papà in bici con il figlio che é stato multato perché non aveva la mascherina indossata ma solo appoggiata al manubrio.


Riferimenti:
 
Link_to=https://it.wikipedia.org/wiki/Lexan

 
Link_to1=https://www.ilgazzettino.it/video/nordest/coronavirus_maggio_2020_multa_bici_bimbo_longare-5225954.html

 
 
 

Articolo 3091 aggiornato al 2020-05-15

n.1

Home  -   Chi sono  -    Termini del Servizio   -    Contatto   -   Privacy Policy -    Cliccare qui per rimanere sempre aggiornato con le novità del sito Rss  - ©2011 ciclistaurbano.net