quello che occorre sapere per usare la bici come mezzo di trasporto e nel tempo libero

MANUALE DEL CICLISTA Click here to  access Bicycle Frame Size Calculator
Tutto quello che vorresti sapere per andare in bicicletta


  Rss Cliccare qui per rimanere sempre aggiornato con le novità del sito Ricevi le news via email

Il puzzle di vaccini, con mix tra farmaci diversi, non consente di avere dati sulla protezione dei vaccinati. E’ stata creata una follia, è il giudizio categorico del professor Andrea Crisanti, direttore del laboratorio di microbiologia dell’università di Padova.

 
Inizialmente in Italia c’erano due categorie, i guariti e i non infettati. Poi, abbiamo avuto 4 diversi vaccini. Poi, abbiamo fatto la seconda dose mischiata, creando 24 tipi diversi di immunizzazione. Adesso si dà la possibilità di fare la terza dose con Pfizer o Moderna, abbiamo 48 regimi di immunizzazione: una cosa mai vista”, dice Crisanti a Agorà.

Il problema è che per prendere le decisioni politiche bisogna sapere quante persone protette: come si fa calcolare la protezione della popolazione sulla base di 48 situazioni immunologiche? E’ stata creata una follia, come microbiologo sono indignato per il modo in cui è stata creata questa situazione. Gli altri paesi non hanno fatto questo pasticcio, aggiunge.

Conosciamo i dati sulla durata dei vaccini sulla base dei trial delle aziende farmaceutiche: Pfizer ha fatto i trial con 3 dosi Pfizer, ma non sappiamo nulla” sui dati relativi alla combinazione tra vaccini diversi.



Crisanti, di tutti gli pseudo-specialisti che parlano in TV, è il solo vero virologo con un curriculum professionale adeguato e onorevole . Gli altri sono medici ospedalieri, al massimo primari, che vedono nei loro reparti malati di covid, per curare i quali Speranza li paga 3 volte di più dei malati d’altro genere.


 
 
 

Articolo 4378 aggiornato al 2021-12-17

Home  -   Chi sono  -    Termini del Servizio   -    Contatto   -   Privacy Policy -    Cliccare qui per rimanere sempre aggiornato con le novità del sito Rss  - ©2011 ciclistaurbano.net