CIRCOLAZIONE STRADALE - Investimento di persone:Cassazione Civile Sezione III - Massima relativa alla sentenza 969 del 07 Febbraio 1996

 
Il conducente di un veicolo, che abbia colposamente investito una persona, provocandole gravi lesioni ad una gamba, é responsabile dell'alterazione psichica transitoria insorta nell'investito e del conseguente suicidio posto in essere da quest'ultimo.

 
 
 

Articolo 5605 verificato al 2023-07-24 categoria: Manutenzione