quello che occorre sapere per usare la bici come mezzo di trasporto e nel tempo libero

MANUALE DEL CICLISTA Click here to  access Bicycle Frame Size Calculator
Tutto quello che vorresti sapere per andare in bicicletta


 

Comparazione impegno fisiologico mtb bici strada

 
Prima di rispondere alla domanda si è cercato sul web se vi fosse qualche cosa di scientifico ma si sono trovati solo contributi non imparziali come da primo link sotto scritto da un fan della MTB.

Si proverà allora a rispondere alla luce del buon senso e della esperienza di chi scrive qui.

Da un punto di vista meramente fisiologico i due mezzi si equivalgono nel senso che è possibile profondere in essi lo stesso dispendio di energia e quindi lo stesso carico sul metabolismo, sistema muscolare e cardiocircolatorio.

La diversa modalità di guida della MTB su tracciato sterrato /salite/discese/ rispetto alla bici da strada determina però alcune differenze che andremo ad esaminare.

1)Maggior lavoro della muscolatura delle braccia nella MTB rispetto alla bici da strada per il suo mantenimento in equilibrio. Un conto è pedalare su strada ove gli interventi sullo sterzo richiedono sforzi minimi per mantenere la traiettoria mentre sullo sterrato occorre costantemente controllare con il manubrio le asperità del tracciato che vorrebbero spingere la bici in una direzione diversa da quella voluta dal ciclista.

2)Differente posizione del ciclista sulla bici che fa lavorare maggiormente i muscoli delle cosce nelle mtb. Il Ciclista su strada pedala comodamente seduto, solo di tanto in tanto si alza dalla sella per affrontare salite o sprintare ma la gran parte del tempo è seduto. Il Ciclista su MTB passa gran parte del tempo fuori sella o comunque non a peso morto sulla stessa per non assorbire totalmente le spinte trasmesse da tracciato sconnesso e ciò ha come riflesso di far lavorare maggiormente i muscoli della coscia mentre lo stradista carica maggiormente i muscoli del polpaccio.


3)La MTB usata nel suo ambiente naturale dato dallo sterrato con salite e discese necessita un supplemento di energia psichica rispetto alla bici da strada richiesta dalla costante attenzione che il Ciclista deve avere per mantenere l’equilibrio e non cadere a terra, cosa che non è generalmente richiesta al Ciclista su strada, ad eccezione delle discese lunghe e veloci.


 
 
 
 
 

Articolo 2478 aggiornato al 2021-05-24

Mtb verso BDC 1

Home  -   Chi sono  -    Termini del Servizio   -    Contatto   -   Privacy Policy -    Cliccare qui per rimanere sempre aggiornato con le novità del sito Rss  - ©2011 ciclistaurbano.net