quello che occorre sapere per usare la bici come mezzo di trasporto e nel tempo libero

MANUALE DEL CICLISTA Click here to  access Bicycle Frame Size Calculator
Tutto quello che vorresti sapere per andare in bicicletta


  Rss Cliccare qui per rimanere sempre aggiornato con le novità del sito Ricevi le news via email

A quale velocità massima possono circolare le biciclette?

 
La bicicletta quando circola sulla strada veicolare soggiace agli stessi limiti di velocità di tutti gli altri veicoli. I problemi sorgono quando essa circola sulle piste ciclabili o ciclo pedonali perché il codice della strada non dice nulla di specifico in merito. Esso si occupa di piste ciclabili solo nell'articolo 182 comma 9 per affermare che quando sono presenti, il Ciclista deve farne uso, tutto il resto é affidato ai Comuni che raramente intervengo con una segnaletica di limite velocità sui tracciati ciclabili.

Si tenga presente che per guidare una bicicletta non occorre la patente e una segnaletica limitativa della velocit√† avrebbe consentito di far capire, anche ai pi√Ļ sprovveduti che sui tracciati ciclabili, sopratutto se ciclo pedonali, la bici va condotta con moderazione e particolare attenzione causa la presenza di persone e spesso cani sul tracciato.

La sicurezza dei pedoni che transitano sulle ciclo pedonali e sulle ciclabili é quindi affidata solo alla prudenza e sensibilità di chi sta sulla bici perché nulla gli prescrive di andare piano.

Accade quindi che ogni volta il Ciclista investe un pedone su un tracciato ciclabile, per attribuirgli la responsabilità dell'incidente, si applica l'art 141 c.d.s che punisce qualsisia tipo di imprudenza, negligenza, imperizia nella conduzione del mezzo ma in assenza di una specifica segnaletica non si può attribuire al ciclista anche la violazione del art 142 cds che punisce l'eccesso di velocità perché raramente il Ciclista lo può superare.

Esempio: ciclo pedonale affiancata a strada comunale con limite di 50 km/h, ciclista che pedala a 40 km/h e investe un Pedone viola solo l'articolo 141 cds ma non il 142 cds perché sta al di sotto del limite di 50 Km/h pur andando molto forte. Se invece si fosse affermata la prassi, indicata di una circolare governativa del 1993, caduta in disuso o mai applicata, che fissava in 10 Km/h il limite per le ciclo pedonali il Ciclista sarebbe stato anche sanzionato per eccesso di velocità.(Leggere primo link sotto)


Riferimenti:
 
http://www.ciclistaurbano.net/bicicletta_detail.php?id=2456

 
http://www.ciclistaurbano.net/leggi-sentenze/circolare-31-marzo-1993-n-432.pdf

 
http://www.aci.it/i-servizi/normative/codice-della-strada/titolo-v-norme-di-comportamento/art-141-velocita.html

 
http://www.aci.it/i-servizi/normative/codice-della-strada/titolo-v-norme-di-comportamento/art-142-limiti-di-velocita.html
 
 

Articolo 2863 aggiornato al 2021-03-20

Home  -   Chi sono  -    Termini del Servizio   -    Contatto   -   Privacy Policy -    Cliccare qui per rimanere sempre aggiornato con le novità del sito Rss  - ©2011 ciclistaurbano.net