quello che occorre sapere per usare la bici come mezzo di trasporto e nel tempo libero

MANUALE DEL CICLISTA
Tutto quello che vorresti sapere per andare in bicicletta

 

Click here to read English Version of this page to CALCULATE  BICYCLE FRAME SEAT HEIGHT - DISTANCE SADDLE - STEM IN ACCORDANCE WITH Bernard Hinault METHOD  English

CARATTERISTICHE BASE DEI TELAI DELLE BICICLETTE

I Telai delle Biciclette sono comunemente costituiti da:

 

  • ACCIAIO
  • ALLUMINIO
  • FIBRE DI CARBONIO
  • TITANIO

 

 Ogni materiale ha caratteristiche uniche, ma il materiale del telaio è solo uno dei molti fattori che determinano la robustezza, rigidità e durata nel tempo.

  • ACCIAIO - La maggior parte dei telai in acciaio sono fatti di una lega di 'acciaio cromo-molibdeno'. Se fatti bene, questi telai  sono forti, durevoli, e abbastanza  leggeri.


Alcuni telai in Acciaio sono realizzati in acciaio ad alta resistenza, una lega più morbida e meno costosa. Questi telai sono altrettanto forti e resistenti come quelli in 'acciaio cromo-molibdeno', ma notevolmente più pesanti.

  • ALLUMINIO - La maggior parte dei telai in Alluminio hanno robustezza, pesantezza e prezzo simile ai telai di 'acciaio cromo-molibdeno', ma sono generalmente più rigidi. 

Questa rigidità è buona quando si pedala in salita o si sprinta ma negativa su dossi e buche.  A differenza dell'Acciaio , l'Alluminio è resistente alla ruggine. Nel corso degli anni l'Alluminio è più incline a guasti dovuti alla fatica (Si spezza più facilmente di quello in Acciaio) ed più difficile da riparare rispetto all'Acciaio, ma un telaio in alluminio ben fatto darà molti anni di servizio affidabile.

  • FIBRA DI CARBONIO  - sono molto forti e molto leggeri  e hanno un prezzo elevato. La fibra di carbonio può essere formata in elementi  che sono forti e rigidi in una direzione e cedevole e morbida in un altro, caratteristica che permette ai telai al carbonio di essere più rigida dell'alluminio quando si sprinta o si pedala in salita ma sono più elastici dell'Acciaio  durante il passaggio  su dossi e buche. 

Tuttavia, i telai in carbonio sono molto più facili da distruggere in un incidente rispetto a quelli in Acciaio e Alluminio e si possono facilmente rompere anche a seguito di forti urti o profonde azioni abrasive.

Quando tali i telai si rompono si devono gettare via in quanto non si riparano. Alcuni affermano di essere in grado di ripararli ma qualora ciò avvenisse, per prudenza, sarebbe meglio usarli per brevi giretti ma non in imprese impegnative.

 

  • TITANIO è forse il metallo più suggestivo  e costoso comunemente utilizzato peri  tubi del telaio della bicicletta. Esso combina molte caratteristiche desiderabili per una bici: elevato rapporto resistenza peso ed eccellente resistenza alla corrosione. Rigidità ragionevole ( Circa la metà di quella dell'acciaio) consentono di costruire telai con tubi di diametro simili alle bici in acciaio anche se tubi di diametro maggiore stanno  diventando sempre più comuni per conferire alla struttura  maggiore rigidità.
    Il titanio è più difficile da lavorare che acciaio o alluminio ed anche per questo che tali telai sono costosi e li mette fuori dalla portata per la maggior parte dei ciclisti.

I telai in titanio utilizzano in genere leghe di titanio e tubi che sono stati originariamente sviluppati per l'industria aerospaziale.

RIASSUNTO PESI BICICLETTE COMPLETE (Telaio + componenti)
TIPO BICICLETTA
RANGE DI PESO
Bici da corsa
7 - 9,5 kg
Mountain bike
8,5 - 13,5 kg
Bici da cittą
9 - 11,5 Kg

Perché non pedalerò mai su un telaio al carbonio

Sarà una magra soddisfazione ma il ciclista Anziano che scrive qui, se proprio deve andare al creatore perché centrato in pieno da una automobile, sarebbe più sereno sapere che la sua bici, a seguito dell'urto, non si é sbriciolata come un grissino tra le mani. Purtroppo é quello che capita alle tanto osannate bici al carbonio quando sono coinvolte in un incidente. Che i telai al carbonio sotto un forte shock cedano miseramente é cosa risaputa ma quando capita di vederle, come da foto qui sotto, fa un certo effetto. Su qesta bici non é passato un carro armato, essa é stata violentemente urtata da un auto e si é completamente distrutta. Se il telaio fosse stato in acciaio il suo comportamento sarebbe stato più onorevole perché l'acciaio prima di rompersi si piega e chi é in grado di dire che tale qualità non possa, in certi casi, ridurre la gravità dell'incidente?

 

Bici al carbonio distrutta in urto

 

Approfondimenti:

 

 

Home     Storia     Disclaimer      Contatto   ©2011 ciclistaurbano.net